VALORI LIMITE PER LE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO

Le seguenti tabelle mettono a confronto i limiti previsti dall’attuale normativa europea (98/83/CE) e dalla normativa italiana in vigore (D.lgs. 31/01) che recepisce quella europea. I parametri indicatori sono definiti tali perché non si tratta di inquinanti chimici, bensì di parametri che indicano le qualità organolettiche e le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua, perciò a volte essi non hanno valori limite specificati.

La normativa D.lgs. 31/01, prevede l’analisi di 47 parametri.

Tabella 1 - Confronto tra valori limite per i parametri microbiologici in acque ad uso umano

    D.Lgs. n°31 del 02/02/2001 Direttiva CEE/CEEA/CE N°83 del 03/11/1998
Parametro Unità di misura Valore di parametro Valore di parametro
Escherichia coli (numero/100 ml) 0 0
Enterococchi (numero/100 ml) 0 0

Clostridium perfringens

 (spore comprese)

(numero/100 ml) 0 0

Conteggio delle colonie a

22 °C

(numero/100 ml) Senza variazioni anomale Senza variazioni anomale
Batteri coliformi a 37°C Numero/100 ml (in bottigliaNumero/250 ml) 0 0

Nota: il D.lgs. 31/01 contiene dei parametri microbiologici, denominati accessori, che non è obbligatorio analizzare, se non per indagini supplementari decise dall’Autorità Sanitaria competente.

Tabella 2 - Confronto tra valori limite per i parametri chimici in acque ad uso umano

    D.Lgs. n°31 del 02/02/2001 Direttiva CEE/CEEA/CE N°83 del 03/11/1998  
Parametro Unità di misura Valore di parametro valore di parametro  
Acrilammide µg/l 0,1 0,1  
Antimonio µg/l 5 5  
Arsenico µg/l 10 10  
Benzene µg/l 1 1  
Benzo(a)pirene µg/l 0,01 0,01  
Boro mg/l 1 1  
Cadmio µg/l 5 5  
Cromo µg/l 50 50  
Rame mg/l 1 1  
Cianuro µg/l 50 50  
Epicloridrina µg/l 0,1 0,1  
Fluoruro mg/l 1,5 1,5  
Piombo µg/l 10 10  
Mercurio µg/l 1 1  
Nichel µg/l 20 20  
Nitrato (NO in base 3) mg/l 50 50  
Nitrito (NO in base 2) mg/l 0,5 0,5  
Antiparassitari µg/l 0,1 (il valore per singolo antiparassitario) 0,1  
 
 
Antiparassitari-Totale µg/l 0,5 0,5  

Idrocarburi policiclici

aromatici

µg/l 0,1 (Somma deisingoli IPA) 0,1  
 
Selenio µg/l 10 10  
Tetracloroetilene µg/l 10 10  
1, 2 dicloroetano µg/l 3 3  
Trialometani µg/l 30 (Totale) 30  
Bromato µg/l 10 10  
Clorito µg/l 200    
Vanadio µg/l 50    
Cloruro di vinile µg/l 0,5 0,5  

 

Tabella 3 – Confronto tra valori limite per i parametri indicatori in acque ad uso umano 

 

 

D.Lgs. n°31 del 02/02/2001

Direttiva CEE/CEEA/CE N°83 del 03/11/1998

 

Parametro

Unità di misura

Valore di parametro

Valore di parametro

 

Alluminio

µg/l

200

200

 

Ammonio (NH4)

mg/l

0,5

0,5

 

Cloruro

mg/l

250

250

 

Colore

scala Pt-Co

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

 

 

 

 

Conduttività

µScm-1 a 20° C

2500

2500

 

Concentrazione ioniidrogeno

Unità pH

6,5 e 9,5

6,5 e 9,5

 

Ferro

µg/l

200

200

 

Manganese

µg/l

50

50

 

Odore

tasso di diluizione

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

 

 

 

 

Ossidabilità

mg/l O2

5

5

 

Solfato

mg/l

250

250

 

Sodio

mg/l

200

200

 

Sapore

tasso di diluizione

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

 

 

 

 

Carbonio organico totale(TOC)

 

Senza variazioni anomale

Senza variazioni anomale

 

 

Torbidità

NTU (unità nefelometriche di torbidità)

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

Accettabile per i consumatori e senza variazioni anomale

 

 

 

 

Durezza

 

15-50° F (valori consigliati)

 

 

 

Residuo secco a 180°C

mg/l

1500 (valore massimo

 

 

 

Disinfettante residuo (seimpiegato)

mg/l

0,2 (valore consigliato)

 

 

 

Search
Legionella 2017 Conference

Organizzato dalla Università di Bari a Taranto
Organizzazione operativa
Bio Consulting
Promosso dal
Gruppo F.C.Srl

icona web

Legionella 2017 Conference
31 marzo 2017
Taranto

Ozono e Legionella

efficacia dellozono nella eradicazione della legionella

Sanificazioni Acqua - Aria

Sanificazione bonifica serbatoi cisterne e reti idriche

16 September 2015
Sanificazione bonifica serbatoi cisterne e reti idriche

Servizi Bonifiche - sanificazione cisterne e reti idriche Prelievo e analisi acque pre e post tratt...

Sanificazione e Manutenzione UTA - Unità Trattamento Aria

29 January 2016
Sanificazione e Manutenzione UTA - Unità Trattamento Aria

Servizi Bio Consulting Redazione del manuale operativo delle manutenzioni; Redazione del regist...

Elaborazione di un Piano di Sicurezza delle Acque

21 May 2016
Elaborazione di un Piano di Sicurezza delle Acque

SVILUPPO DI UN PSA (Piano di Sicurezza dell’acqua) Un PSA è fondamentalmente articolato...

« »

Profilo professionale su Linkedin

Intro Linkedin

Menù

Free Joomla! template by L.THEME